Giochi d’azzardo:
Conseguenze

Cifre chiave sulle conseguenze del gioco d'azzardo.

ic_Gambling@1x

Possibili conseguenze psichiche fisiche e psichici dei giochi d’azzardo

  • disturbi della concentrazione e del rendimento, ansia, insonnia
  • angoscia e stati depressivi
  • cambiamenti della personalità (per esempio, perdita del senso della realtà o di altri interessi)
  • sviluppo di una dipendenza
  • aumento del consumo di alcol, tabacco e farmaci con relativo rischio di sviluppo di una dipendenza
  • aumento del rischio di suicidio
  • sudorazione eccessiva, tremori, agitazione motoria
  • disturbi gastrointestinali
  • disturbi sessuali

Possibili conseguenze sociali e finanziarie 

  • peggioramento della situazione finanziaria o indebitamento
  • atti illeciti per procurarsi denaro
  • isolamento sociale
  • conseguenze negative sul rapporto di coppia, sulla situazione familiare e sul posto di lavoro

Conseguenza della pratica dei giochi d’azzardo: cifre chiave

Esclusione dal gioco

Il numero di persone che ogni anno sono diffidate dai casinò è rimasto praticamente invariato fino al 2020. L’aumento annuale del numero di esclusioni dai giochi nel 2020 rispetto agli anni precedenti è dovuto principalmente all’apertura di ulteriori casinò online. Dal 2001, 72’126 persone erano diffidate di cui 10’197 nel 2020.

Trattamenti per problemi legati alla pratica dei giochi d’azzardo

La proporzione di persone ammesse alle cure per un problema principalmente legato ai giochi in denaro è piuttosto stabile dal 2008 e rappresenta una parte ristretta dell’insieme delle ammissioni.

Giochi in denaro : perdite dei giocatori e versamenti per scopi benefici e di prevenzione/trattamento

Nel 2020, le perdite dei giocatori (ricavi lordi dei giochi) dei casinò sono diminuite drasticamente a causa della chiusura di questi stabilimenti e delle successive restrizioni sanitarie causate dalla pandemia di Covid-19. D’altra parte, le perdite di Swisslos e della Loterie romande sono rimaste praticamente invariate. La percentuale di ricavi attribuiti alla prevenzione e alla cura è leggermente aumentata e ha raggiunto appena 5 milioni di franchi nel 2020.