Sigarette & Co:
conseguenze

Malattie e decessi legati al consumo di tabacco, fumo passivo e desiderio di smettere: informazioni sulle cifre chiave concernenti le conseguenze del consumo di tabacco.

ic_cigarette

Conseguenze per la salute

Nelle società industriali occidentali, il consumo di tabacco è una delle principali cause di malattia, invalidità e morte (prematura): la metà delle persone che oggi fumano morirà per una malattia legata al consumo di tabacco. I rischi per la salute dipendono dalla durata (in anni) del consumo (causa principale), dalla forma di consumo e dalla quantità. Anche il fumo passivo comporta rischi per la salute.

Conseguenze del consumo di tabacco: cifre chiave

Desiderio di smettere di consumare tabacco

All’incirca due terzi dei fumatori (quotidiani) desiderano smettere.

Conseguenze del fumo passivo

In primo luogo, la percentuale di persone esposte al fumo di tabacco altrui è diminuita in modo significativo. Negli ultimi anni, tuttavia, è rimasto abbastanza stabile a poco più del 5%.

Decessi legati al consumo di tabacco

Tra il 1995 e il 2005, il numero di decessi legati al tabacco è leggermente diminuito, ma è rimasto relativamente stabile fino al 2015. È diminuito tra gli uomini, ma è invece aumentato tra le donne.

Su dieci decessi legati al tabacco, quattro sono associati a un tumore, quattro a una malattia cardiovascolare e due a una pneumopatia.